IL MINILIFTING

A differenza del lifting totale del viso, ilminilifting è un intervento di ringiovanimento del terzo medio e del terzo inferiore del volto. 
Agendo su zone limitate, risulta essere un intervento chirurgico meno invasivo e con un recupero più rapido.

I vantaggi.

Si tratta di un intervento indicato anche per pazienti che non possono concedersi che pochi giorni di assenza dai loro impegni di lavoro, perchè consente una ripresa delle attività in 7-10 giorni.

L'intervento.

minilifting

Un intervento di minilifting dura circa tre ore, in anestesia generale.
Il paziente rimarrà una o due notti in clinica per una sua maggiore sicurezza.

Dopo l'intervento.

Dopo l'intervento il viso potrà essere edematoso per 2-3 settimane e potranno essere presenti piccoli ematomi che si riassorbiranno in pochi giorni. La degenza può variare da 1 a 2 giorni, durante i quali sarà applicata una medicazione compressiva che sarà rimossa prima della dimissione. 

Il fumo può essere un problema per un paziente che vuole essere sottoposto ad un intervento di minilifting per cui è fondamentale smettere di fumare 2-4 settimane prima e dopo l'intervento, per evitare seri problemi di cicatrizzazione, con esiti spesso difficili da correggere.

Domande frequenti.

Qual è il tempo di riposo consigliato dopo l'operazione?

Pur trattandosi di un intervento particolarmente delicato, il ritorno alle normali attività avviene di solito dopo circa 10 giorni, mentre le attività sportive possono essere riprese dopo circa un mese.

 

Quali sono i rischi connessi all'operazione?

I rischi derivanti da un intervento di minilifting del viso sono quelli comuni agli altri interventi, mentre quelli specifici sono l' ematoma, la necrosi cutanea, la lesione di rami nervosi.