Un novità mini invasiva: il thread lifting

La chirurgia estetica tende sempre a sviluppare tecniche che siano meno invasive possibile.

Il lifting è un intervento che permette il riposizionamento delle strutture del viso in modo da ridurre e quasi eliminare quei segni che l'invecchiamento porta con sè. Dopo un intervento di lifting è necessario un periodo di riposo ed indossare un supporto compressivo. Per questi motivi molte persone rinunciano a questo intervento.

Una splendida novità, in questo campo, è il thread lifting.

Questa tecnica sfrutta l'utilizzo di fili riassorbibili che permettono da un lato il risollevamento delle strutture del viso e dall'altro una profonda biorivitalizzazione dovuta al materiale stesso di cui è composto il filo.

Un intervento in anestesia locale di circa 30 minuti che comporta solo un periodo di astensione dall'attività fisica per permettere una stabilizzazione del risultati.

Prenota una visita per saperne di più.

Post Recenti
  • Facebook Basic Square