NEI E TUMORI CUTANEI

Le lesioni pigmentate.

I nei sono delle lesioni cutanee pigmentate benigne che normalmente sono presenti sulla pelle di tutti in quantità e forma variabili da persona a persona. Il melanoma è un tumore maligno a partenza dai melanociti. La valutazione delle lesioni pigmentate della pelle è molto importante per individuare la possibilità di evoluzione verso forme maligne. La valutazione clinica è fondamentale ma l'esame istologico è l'unico mezzo possibile per una diagnosi di certezza. In caso di lesioni dubbie è consigliabile effettuare un'asportazione chirurgica con esame istologico. Nonostante ciò la valutazione clinica rimane un mezzo fondamentale per la valutazione di queste lesioni. 

Le lesioni non pigmentate.

Oltre alle lesioni pigmentate ci possono essere una grande varietà di lesioi cutanee benigne che possono creare un problema estetico o pratico. Una semplice asportazione in anestesia locale può risolvere facilmente il problema. In questi casi è fondamentale la valutazione clinica. 

Sulla pelle si possono anche avere dei tumori cutanei non derivanti dai melanociti e, quindi, non pigmentati. Queste lesioni devono essere necessariamente asportate chirurgicamente. La valutazione clinica può dare molte informazioni su questo tipo di lesioni ma l'asportazione con esame istologico sono fondamentali per una diagnosi di certezza e per una valutazione di una completa asportaziozione. 

Dott. Pietro Cavalcanti

Chirurgo Plastico