IL LIPOFILLING

Il Lipofilling è il più naturale di tutti i fillers che attualmente vengono impiegati per attenuare le rughe più profonde del viso in quanto è il grasso stesso che viene opportunamente trattato ed infiltrato secondo le necessità.

Poichè il grasso prelevato non conserva alcuna connessione vascolare, il tessuto trasferito può sopravvivere nella nuova sede soltanto solo se si trova a diretto contatto con altri tessuti ben vascolarizzati, dai quali trarrà nutrimento inizialmente per semplice imbibizione e in seguito formando vere e proprie nuove connessioni vascolari. Per tale motivo, se il grasso viene iniettato in grandi quantità, non tutte le cellule adipose saranno a contatto con i tessuti circostanti, anzi la maggior parte di loro si troverà isolata all'interno, senza possibilità di sopravvivenza. Da ciò deriva l'impossibilità ad effettuare grosse correzioni senza perdere gran parte del grasso innestato.
Questo è il motivo per cui i migliori risultati con il lipofilling si hanno quando vengono infiltrate piccole quantità di grasso.

L'intervento.

L'intervento consiste nell'aspirazione del grasso da una zona donatrice dello stesso paziente e pi dall'infiltrazione del grasso stesso, dopo essere stato opportunamente trattato.

Nel caso del lipofilling il grasso viene aspirato attraverso micro-cannule collegate a siringhe e poi reiniettato, dopo opportuna centrifugazione, nell'area da trattare.

Domande frequenti.

Quale anestesia è consigliata per l'operazione?

Dipende dall'estensione dell'area da trattare ma nella maggioranza dei casi viene usata un'anestesia locale con sedazione in presenza dell'anestesista.

 

Qual è il tempo di riposo consigliato dopo l'operazione?

Generalmente dopo una settimana si può riprendere la normale routine quotidiana mentre le attività ginniche dopo 15/20 giorni.