LA BLEFAROPLASTICA

L'intervento di blefaroplastica permette di eliminare le cosiddette borse e l'eccesso di pelle sia delle palpebre superiori che inferiori, che conferiscono agli occhi un aspetto stanco ed invecchiato.

Il risultato è un aspetto più rilassato e giovanile di tutta la regione periorbitaria.

L'intervento.

blefaroplastica roma
blefaroplastica roma

Sulle palpebre superiori viene praticata un'incisione che risulterà nascosta nella piega naturale della palpebra, viene eliminata la pelle in eccesso e, quando necessario, le borse di grasso.

Per la palpebra inferiore si procede analogamente eliminando la pelle e il grasso in eccesso e quando necessario parte del muscolo orbicolare. La cicatrici diventano praticamente invisibili dopo qualche giorno.

 

L'intervento si può eseguire in Day Hospital.


L'anestesia è solitamente locale e spesso accompagnata da una sedazione. Su richiesta del paziente può essere praticata l'anestesia generale che rende però necessario una notte di degenza in clinica.

Dopo l'intervento.

I sottili punti di sutura saranno rimossi dopo 5-7 giorni e le ecchimosi, se presenti, scompaiono di solito entro 7-10 giorni.
Il risultato è definitivo ma la pelle continua, comunque, a subire i normali processi d'invecchiamento e talvolta si rende necessario un altro intervento a distanza di qualche anno, per rimuovere il nuovo eccesso cutaneo.

Domande frequenti.

Qual è il tempo di riposo consigliato dopo l'operazione?

Di solito le ecchimosi si riassorbono nel giro di dieci giorni, quindi si può riprendere la normale attività di relazione quasi da subito; bisogna tener presente che non bisogna esporsi al sole fintanto che le ecchimosi sono presenti.

 

Ci sono limiti di età per sottoporsi all'intervento?

I limiti di età sono legati alle condizioni di generali del paziente ed in teoria non esistono limiti particolari se non quelli dettati dal buon senso e dalla correttezza del chirurgo.